Prima Categoria, Girone G – Poker del Piglio ai danni di uno Sporting Torbellamonaca decimato

PIGLIO-SPORTING TORBELLAMONACA 4-1
PIGLIO: D. Neccia, G. Tufi, Turi, Scarfagna, F. Tufi, L. Alessandri (34′ st F. Falamesca), Franceschetti (44′ st Ercoli), Salvi, V. Neccia (45′ st L. Falamesca), D’Alessandris, Parenti (1′ st Bruni). A disp.: Federici, S. Alessandri. All.: Meloni
SPORTING TORBELLAMONACA: Campagnoli, Gentili, Seydi, Alberta, Giusto, G. Valentino, Porfirio, Vernile (1′ st Abatecola), Taglieri, F. Valentino, Carboni. All.: Taglieri
ARBITRO: Musumeci di Cassino
MARCATORI: 8′ pt Carboni (S), 24′ pt F. Tufi (P), 6′ st Bruni (P), 43′ st e 44′ st V. Neccia (P)

La ventesima giornata di Prima Categoria rappresenta la debacle per lo Sporting Torbellamonaca, che perde dopo la vittoria contro l’Atletico Genazzano, ed il riscatto per il Piglio, tornato ad imporsi dopo sei gare senza successi. Infatti l’incontro tra frusinati e capitolini vede i primi vincere per 4-1.
Le numerose assenze (un solo giocatore in panchina) costringono Patrizio Taglieri a reinventare la formazione: 4-3-3 con lo stesso Taglieri al centro dell’attacco, mentre ai lati agiscono Carboni e Ferdinando Valentino; Giusto viene arretrato a centrocampo e Porfirio si abbassa sulla linea dei difensori, occupando la fascia sinistra. Inoltre, proprio in difesa rientra da un infortunio Giannantonio Valentino, che forma con Seydi la coppia centrale.
Il risultato si sblocca al primo tentativo. All’8′ Carboni si aggiusta la sfera e, dalla distanza, scocca un destro terra-aria che batte Damiano Neccia. Il Piglio risponde al 13′, con una conclusione dal limite deviata in tuffo da Campagnoli. Un minuto dopo, il lancio di Seydi trova in zona d’attacco Ferdinando Valentino, il cui pallonetto dal limite finisce di poco alto. Passiamo così dal possibile 0-2 alla rete del pareggio di Francesco Tufi, che al 24′ sfrutta una punizione dalla sinistra per insaccare di testa. La gara è giocata a viso aperto da entrambe le squadre, e prima dell’intervallo assistiamo ad una chance per parte. Al 37′ Taglieri manca di poco il bersaglio con uno spiovente da fuori area, mentre al 47′ Campagnoli è bravo a deviare il tiro dal limite di Salvi. Nel mezzo (45′), Vernile si infortuna ed è costretto a lasciare il campo: l’esterno dovrà restare ai box almeno per due settimane.
Nella ripresa, buona partenza del Piglio, che al 6′ va in vantaggio: un lancio in profondità trova impreparata la difesa e Bruni ne approfitta per battere un incerto Campagnoli. Lo Sporting si riaccende nella parte centrale della frazione. Al 17′, sulla punizione di Taglieri, Abatecola tenta un pallonetto di testa e Damiano Neccia salva la porta in tuffo. Ancora Abatecola, ben servito da Carboni, al 19′ spedisce di poco a lato con un sinistro rasoterra. Poco dopo è sempre Abatecola a provarci, sul bel passaggio di Seydi, ma Damiano Neccia respinge il diagonale dell’avversario. Gli arancioneri calano col passare dei minuti e i locali riescono ad arrotondare il punteggio. Al 43′ Franceschetti mette in mezzo, nasce una mischia e Valerio Neccia sigla il 3-1 con una zampata da zero metri. Al 44′ è ancora Valerio Neccia a segnare in mischia, da posizione favorevole, realizzando il definitivo 4-1.
Prestazione positiva del Piglio, che consolida il quinto posto. Lo Sporting Torbellamonaca, autore di una prova altalenante, subisce il sorpasso della Nuova Paliano e si ritrova penultimo: la classifica è ancora corta e gli uomini di Taglieri dovranno cercare di approfittarne già dalla prossima domenica, quando ospiteranno il Rocca Priora (sesta forza del girone).

Lascia un commento