ESCLUSIVA Eccellenza, Girone B – Virtus Nettuno Lido, il ds Zenga alza la voce: “Gol subìto a tempo scaduto, siamo stufi di questo trattamento”

L’Anagni vince e si prende la testa della classifica. Sono Stazi e Lleshi in extremis a regalare i 3 punti a mister Gerli contro la Virtus Nettuno Lido. Che per voce del ds Guido Zenga non le manda tanto a dire. Così il dirigente biancazzurro a fine gara, in esclusiva alla redazione di Lazioingol.it, visibilmente contrariato dall’operato del direttore di gara Di Biasio:

“Oggi c’è stato l’ennesimo torto arbitrale nei nostri confronti. Siamo una squadra giovane, costruita con mille sacrifici. Vogliamo rispetto. Abbiamo subìto il gol decisivo 40” oltre il tempo regolamentare. Perlopiù a fine gara anche l’arbitro – controllato il suo cronometro – è andato in difficoltà e non sapeva più cosa dirci. Niente da dire al Città di Anagni che si è comportato veramente bene, ma noi siamo veramente stufi di essere trattati come la Cenerentola del campionato. Non ce lo meritiamo assolutamente”.

Foto – Francesco Cenci

Lascia un commento