Serie D, Girone G – Risultato tennistico sull’Anzio per l’SFF Atletico. Scudieri: “Soddisfatto, dobbiamo lavorare molto ed essere competitivi”

SFF ATLETICO – ANZIO 6-0
SFF ATLETICO: Nota, Pompei (9´st Bacchi), Sevieri, Nanni, Rocchi, Pippi (18´st Tornatore), Di Emma, Rizzi (30´st Marino), Contucci, Sabatino (32´st D´Ambrosio), Esposito (38´st Petrini). A disp.: Mercadante, Perocchi, Formisano, Romano. All.: Scudieri.
ANZIO: Rizzaro, Silvagni, Ussia (15´st Costanzo), Ferrari, Funari, Lauri, Di Fazio, Papa (23´st Regis), De Francesco (36´st Gentile), Pirazzi (27´st Dellaccio), Barone (9´st La Terra). A disp.: Statello, Magro, Florio, Baglio. All.: Rughetti.
ARBITRO: Galipò di Firenze (Venuti-Liotta).
MARCATORI: 13´pt Nanni, 27´pt Rocchi, 6´st Pompei, 8´st Pippi, 37´st Tornatore, 39´st Bacchi.
NOTE: gara disputata a porte chiuse. Ammoniti Nanni, Tornatore, Marino (SFF).
Goleada dello SFF Atletico contro l´Anzio nella prima partita del nuovo anno valida per la 18^ giornata del campionato di Serie D Girone G (1^ giornata di ritorno). I biancorossoblu aprono le danze con la rete di Nanni su assist di Rocchi al 13´. Al 24´ è bravo Andreas Nota, tornato all´Atletico dopo la parentesi negli Stati Uniti, a parare il calcio di rigore battuto da De Francesco dell´Anzio. Passano solo tre minuti e gli ospiti incassano anche il secondo gol con Rocchi che mette a segno l´assist di Pippi.
Nella seconda frazione di gioco lo SFF Atletico realizza il terzo gol con Pompei e si ripete all´8´st con la rete di Pippi. Alla mezz´ora la squadra di Mister Rughetti prova a rendersi pericolosa con il pallone di De Francesco per il neo entrato Regis, il giocatore colpisce di testa ma c´è Nota a bloccare la sfera. Poco dopo è ancora Regis a rendersi pericoloso, ma Andreas Nota è di nuovo pronto ad intervenire e lo fa anche al 33´ sulla pericolosa incursione di De Francesco. Al 37´ lascia il segno bomber Tornatore, subentrato a Pippi, che sigla il cinque a zero. Il team di Scudieri non si accontenta e al 39´ realizza anche il sesto gol con Danilo Bacchi.
Mister Scudieri a fine partita: “Sono soddisfatto. Dobbiamo lavorare molto ed essere sempre competitivi perchè davanti abbiamo avversari come Rieti, Albalonga, Latina e Trastevere che sono tutte squadre fortissime”.
Francesca Lucaroni
UFFICIO STAMPA
SFF ATLETICO

Lascia un commento