Promozione, Girone B – Pro Roma, Accrachi a naso in sù: “Siamo lì, il Villalba non è distante”

Mohamed Lamine Accrachi anche quest’anno continua a mantenere una buona media realizzativa. Ad oggi Momo è a quota 9 reti, su 14 giornate. Così, grazie ai gol del suo capocannoniere, il Pro Roma è quarto in classifica, a sole 4 distanze dal Villalba capolista. La formazione di Damiani è reduce dalla vittoria (3 a 1) sulla Rodolfo Morandi, in cui l’attaccante senegalese ha iscritto il proprio nome sul tabellino dei marcatori. Momo ha commentato così l’ultima rete: «Ho ricevuto l’assist del capitano e ho calciato in diagonale», poi, l’attaccante classe ’92 ha proseguito parlando della prestazione generale dei suoi «abbiamo giocato bene, da vera squadra. La Rodolfo Morandi è una buona formazione: hanno vinto contro i primi della classe. Per questo noi, consapevoli delle loro qualità, li abbiamo aspettati, per poi colpirli e ci siamo riusciti. Ѐ stata una partita abbastanza complicata. Domenica contro la Vis Subiaco dovremo fare altrettanto».

Con questo successo, come accennato in precedenza, il Pro Roma rimane in scia del Villalba e i giallorossi hanno le idee chiare sull’obiettivo da raggiungere, come testimoniano ancora le parole di Accrachi: «Il Villalba non è distante, noi siamo lì. Il primo scontro diretto lo abbiamo giocato male, perdendolo. Ora vogliamo riscattarci. Non dobbiamo nasconderci: vogliamo raggiungerli, per soddisfazione personale e per il Presidente, ma soprattutto per il direttore Massimiliano Melis, che ha subito un grave lutto in famiglia pochi giorni fa. Vogliamo vincere anche per farlo tornare a sorridere». Riguardo i traguardi personali, invece, il bomber vuole battere lo score della scorsa stagione: «L’anno passato sono arrivato a quota 31 reti, voglio fare meglio. Magari segnando qualche bel gol come in passato: quest’anno non mi è ancora capitato di chiedermi se fossi davvero io, sono stati tutti “normali”».

Ufficio Stampa Pro Roma

Foto – Del Gobbo

Lascia un commento