Eccellenza, Girone A – Gambale è la stella della Boreale: gelata la Lepanto Marino

La Boreale va a vincere sul campo del Lepanto e lancia la volata per non retrocedere. Sono tre punti molto importanti che permettono alla Boreale di agganciare all’ultimo posto l’Atletico Vescovio. La classifica in basso è molto corta con sei squadre raccolte in due punti. Ottimo il lavoro di mister Cardone che da quando è arrivato ha cambiato la squadra: otto punti in quattro partite, quattro gol fatti e due subiti. Squadra organizzata, ben messa in campo e con le idee chiare sia quando difende, sia quando attacca. Il primo tempo è stato molto equilibrato con poche emozioni. Al 35’ la Boreale ha l’occasione per passare in vantaggio ma Dovidio manda sulla traversa un calcio di rigore.

Il secondo tempo inizia con il Lepanto che prova a spingere ma è la Boreale che sfiora il gol con Teti. Continua a fare la partita la squadra di casa ma non trova mai l’occasione giusta per fare gol. A cinque dalla fine, la Boreale confeziona l’azione del gol che vale i tre punti. Grande azione sulla destra portata avanti da Ferazzoli, Sheric e Fogli. Il cross arriva sulla testa di Gambale che mette il pallone in porta. Nel finale non accade niente e la Boreale porta a casa una vittoria preziosissima. Il prossimo turno si gioca in casa domenica contro l’Eretum Monterotondo.

Area Comunicazione Boreale

Lascia un commento