Coppa Italia Promozione – MSGC, successo a Frascati targato Macciocca. Mister Promutico: “Sono davvero soddisfatto”

FRASCATI – CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 0-1

FRASCATI: Duca, Calicchio (26’ st Moretti), Ponpili (8’ st Vetriani), Caprasecca, Vasari, Ristori, Rosi, Stornaiuolo, Mudadu (12’ st Tafuri), Pompili, Troisi (20’ st De Nigris). A disposizione: Desai, Ferri, Sgarra. Allenatore: Mauro Fioranelli.
CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Liberti, Testa, Cellupica, Fiorini, D’Avino, Terra, Saccoccia (40’ st Mizzoni), Grossi, Macciocca, Cinelli (1’ st Fanella), Paglia (16’ st Faliero). A disposizione: Montoni, Corrado, Di Folco, Mastrantoni. Allenatore: Maurizio Promutico.
Arbitro: Julian Bosco di Ostia Lido.
Assistenti: Manuel Nardini di Ostia Lido e Francesco Salvetti di Ostia Lido.
Marcatore: 48’ st Macciocca (rigore).
Note: espulso: al 40’ st Vasari (F) per doppia ammonizione. Ammoniti: Rosi (F), Stornaiuolo (F), Testa (M) e Fanella (M).

Un Città Monte San Giovanni Campano cinico e spietato piega nel finale di gara un coriaceo Frascati e vede spalancarsi le porte dei sedicesimi di finale di Coppa Italia. Nell’andata dei trentaduesimi di finale della competizione tricolore a decidere la sfida è stato il solito Macciocca con un penalty realizzato in pieno recupero su calcio di rigore. La sfida è risultata gradevole e ben giocata da entrambe le squadre nonostante l’ampio turnover attuato dai due allenatori. Tra le fila dei monticiani da segnalare l’esordio sin dal primo minuto del neo-acquisto Silvio Paglia, calciatore esperto che finora non ha potuto esprimere le proprie potenzialità a causa di problemi muscolari, e del giovane Lorenzo Cinelli, classe 2000, destinato a crescere attraverso i consigli dei tecnici Promutico e Recine. La cronaca. Nel corso del primo tempo la gara corre via sul filo dell’equilibrio con poche occasioni da gol e tanto agonismo in mezzo al campo. Al 23’, a scuotere il match ci prova Mudadu con una conclusione dalla distanza che si stampa sulla traversa con Liberti sulla traiettoria della sfera. Per i giallo-azzurri nessuna azione di rilievo da segnalare. Nel corso della ripresa, i monticiani tornano in campo più convinti e con il passare dei minuti alzano il proprio baricentro costringendo i padroni di casa sulla difensiva. Al 17’, la conclusione di Cellupica da posizione defilata viene parata a terra da Duca mentre al 26’ è Macciocca a cercare la via del gol con un tiro sottomisura che si perde di un soffio a fondo campo. Il forcing giallo-azzurro è pressoché costante nella metà campo avversaria ed in pieno recupero vengono premiati gli sforzi dei ragazzi di mister Promutico. Al 48’, Terra, al momento di calciare comodamente a rete, viene steso in piena area di rigore da De Nigris con il direttore di gara, ben appostato, che concede la massima punizione alla formazione ospite. Sul dischetto si presenta l’esperto Loreto Maccioccache infila Duca e regala ai suoi un prezioso successo. Il match di ritorno è il programma al “San Marco” mercoledì 25 ottobre alle ore 15:30.

Nel dopo gara mister Promutico ha dichiarato: «Sono davvero soddisfatto della prova offerta dai ragazzi… Nonostante alcuni cambi, rispetto alle precedenti gare disputate, l’atteggiamento positivo e propositivo è rimasto lo stesso e questo mi fa ben sperare per il futuro! Complimenti per il successo ottenuto ma da domani si volta pagina in vista della trasferta di Pontinia in programma domenica prossima…».

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento