ESCLUSIVA Eccellenza – Un bomber sul mercato. Così Toscano dopo la brutta vicenda con la Monti Cimini: “Pensavo fosse tutto ok, non si sono comportati bene”

Una rinuncia che ha del clamoroso, una comunicazione del tutto inaspettata. Fa scalpore la notizia del taglio di Andrea Luciani e di Gianluca Toscano a solo un paio di settimane dall’annuncio. Beffa clamorosa per i calciatori. Dopo giorni di intense trattative con la Pol. Monti Cimini, la società giallonera ha fatto improvvisamente svanire l’accordo trovato. Una decisione che spiazzato i protagonisti.

La redazione di Lazioingol.it ha intercettato in esclusiva Toscano. L’ex bomber del Ladispoli misura ogni sua parola, ma l’amarezza che traspare è piuttosto cocente: “Mi dispiace che alla fine di tutto non si sia trovato l’accordo, che era virtualmente dato per scontato. Posso dire che la Pol. Monti Cimini non ha tenuto un comportamento adeguato nei miei confronti, sono rammaricato. Se sono di nuovo sul mercato? Ebbene si, ma non c’è stato modo di intavolare qualunque altra trattativa. Del resto, perché farlo?! Ero sicuro che con la triade Patrizi – Torroni – Pecci andava tutto a gonfie vele. Ed invece…”

Lascia un commento