Eccellenza, Girone A – Valle del Tevere, Mamarang si è preso la ribalta: “Qui la gestione è ottima, la Serie D sarebbe il coronamento di un sogno!”

Giunto in punta di piedi, Mamarang si è preso una fetta di Valle del Tevere. Se la formazione di Forano sta facendo un figurone nel girone A d’Eccellenza – in più da neopromossa – il merito è anche della batteria di giovani che il diesse Bianchi ha messo a disposizione di mister Stefano Scaricamazza. Uno di questi è il colored Seedy Mamarang, classe ’98, centrocampista centrale di professione. Patron De Santis è entusiasta del suo rendimento, il mister lo stesso ed anche l’allenatore federale Marco Ippoliti ha puntato forte sul gambiano in occasione del recente Torneo delle Regioni. Queste le parole del nativo di Sukuta ai colleghi de Ilmessaggero.it.

 

Da quanto tempo si trova in Italia?
Sono arrivato insieme ad altri amici nel 2014 ed ho soggiornato inizialmente a Napoli ed a San Chirico Raparo (Potenza).

Attualmente vive a Ponzano Romano?
Sì, in un appartamento messo a disposizione dal presidente Enzo De Santis: con me abitano anche i miei compagni di squadra Saikou Danso e Tamsir Jammeh. Fino a qualche mese fa c’era anche Daniel Manga, poi ingaggiato in serie B dal Perugia Calcio.

Questi sono anche i tuoi migliori amici?
Sì, veniamo tutti dal Gambia ma devo dire che anche gli altri compagni di squadra mi dimostrano grande amicizia.

La Valle del Tevere può ambire a categorie superiori?
Certamente! E’ una società seria gestita in modo ottimale e la promozione in serie D sarebbe il coronamento di un sogno sia per i dirigenti che per lo staff tecnico e per tutti noi giocatori.

Le sue aspirazioni per il futuro?
Alla Valle del Tevere mi trovo molto bene ma se in futuro si presentasse l’opportunità di approdare ad una società professionistica di alto livello andrei ovunque per realizzare le mie aspirazioni di calciatore.

In Italia o altrove?
In qualsiasi paese europeo, magari in Germania dove tante squadre rivolgono particolare attenzione a giovani di diverse nazionalità.

La squadra che ammira e il suo campione preferito?
Il Real Madrid ed il grande Cristiano Ronaldo.

Lascia un commento