Serie D, Girone G – Monterosi, le considerazioni di patron Capponi. Il comunicato del club – VIDEO

Le nostre parole, in tempo di Quaresima, saranno gentili e rispettose nei confronti di chiunque appartenga al mondo pallonaro. A partire dalla terza categoria fino alla Champions e specialmente nei confronti della classe arbitrale che, a nostro avviso, è brava, attenta ed equilibrata.
Questo per evitare che qualcuno storca il nasetto o possa accusarci di sterili polemiche. E per essere chiari passiamo ad alcuni dati inconfutabili.
Nel Campionato di Serie D Girone G le prime sette squadre del Torneo manifestano questi elementi:

• Albalonga 11 rigori a favore e 4 contro
• Arzachena 7 rigori a favore e 3 contro
• Nuorese 7 rigori a favore e 5 contro (di cui 2 rigori contro assegnati nella gara con l’Albalonga finita con il risultato di 3 – 2 per l’Albalonga. Questo testimonia che i rigori sono una realtà pesante)
• Rieti 6 rigori a favore e 2 contro
• L’Aquila 6 rigori a favore e 3 contro
• Ostiamare 4 rigori a favore e 2 contro.

Fanalino di coda di questa classifica di rigori c’è il Monterosi: 4 rigori a favore e 4 contro. Non stiamo recitando la parte di Cenerentola che poverina è sempre in disparte né affermando che anche per le altre squadre non ci siano stati episodi sfavorevoli. Ma i numeri parlano chiaro. Considerando che abbiamo il secondo attacco più prolifico del Campionato è evidente che la nostra capacità di entrare in area di rigore sia certa. Questa realtà inconfutabile è resa più amara quando episodi sfavorevoli riguardano incontri di vertice. Se poi ci mettiamo che abbiamo perso nelle ultime due partite 5 titolari che formano l’ossatura portante della squadra, possiamo serenamente affermare che anche la sorte ha deciso di trovare residenza in altri luoghi (a tal uopo anche l’esimio Fanasca, con una performance di altissimo livello, ci ha privato di una vittoria meritata spedendo la palla nei Campi Elisi).

Ringraziamo, inoltre, tutte quelle squadre che ci affrontano schiumanti di rabbia poiché, ne siamo certi, lo faranno sempre, anche con le altre. Questo è il prezzo per essere una matricola?
Ne riparliamo tra un mese.

Nel frattempo vi invitiamo a guardare gli highlights della partita Monterosi – Città di Castello, degna di essere presente su “Scherzi a parte”.
Allora, cari amici, non servirebbe la moviola?

Il Presidente Luciano Capponi – Ufficio Stampa Monterosi

Lascia un commento