Promozione, Girone B – Spes Poggio Fidoni, momento non facile. Il numero 1 Pezzotti: “Non riusciamo a finalizzare. Ora basta con gli errori banali!”

Mettiamola così, non è una stagione esattamente fortunata per la Spes che dopo l’addio di Patacchiola è ancora a caccia di una sua identità. Eppure il mercato ha regalato innesti importanti soprattutto a centrocampo, il reparto maggiormente sotto accusa all’inizio. La musica non cambia, anzi. Con il Real Campagnano, scontro diretto salvezza, è arrivata un’altra batosta esterna. Il momento è delicato visto che la classifica non sorride, fortunatamente pero’ c’è tutto il tempo per uscirne. Ne abbiamo parlato con Andrea Pezzotti, estremo difensore gialloverde.

Pezzotti cosa è successo domenica con il Real Campagnano? 

“Abbiamo giocato un ottimo primo tempo poi nella ripresa appena rientrati, abbiamo avuto 2 occasioni per chiudere il match ma non l’abbiamo sfruttate. Stesso discorso nel primo tempo.  Nell’arco di 5 minuti per nostri errori banali gli abbiamo regalato i gol e da li la squadra ha perso fiducia e abbiamo subito il colpo”. 

Come si riparte da questo ko? 

“Con la voglia, la cattiveria e la consapevolezza che fortunatamente manca un girone intero di ritorno”. 

Ora la squadra è completa. Cosa manca pero’ per invertire la marcia?

“Purtroppo quest’anno non riusciamo a finalizzare le occasioni e su nostri regali perdiamo le partite”. 

Domenica scontro difficilissimo. Come l’affrontate? 

“Sappiamo di dover andare in un campo difficile, ma non dobbiamo partire già sconfitti perché noi la maggior parte dei punti li abbiamo fatti fuori casa.  Ci dobbiamo giocare la partita come sappiamo cercando di limitare gli errori banali che ogni domenica ci hanno compromesso i risultati”. 

C’è preoccupazione per la classifica? 

“La classifica è corta al di là del Sant’Angelo il resto sono tutte squadre che si equivalgono. E’ un girone molto equilibrato in cui puoi vincere o perdere con chiunque”.

Amarantoceleste.it – Manuel Scappa

Lascia un commento