Prima Categoria, Girone E – Atl. Kick Off, Pellegrino e il big match: “Futbolclub, non firmiamo per il pari”

Roma – L’Atletico Kick Off ha ripreso a correre. La squadra del direttore sportivo Massimiliano Martinelli e di mister Massimo Lupi ha piegato con un netto 4-0 interno l’Atletico Cerreto, ma non è stato tutto così semplice come spiega il centrocampista classe 1986 Giordano Pellegrino, autore della rete che ha sbloccato il punteggio. «Nel primo tempo gli ospiti hanno giocato in maniera molto chiusa e abbiamo fatto fatica a trovare spazi. Serviva un gol per sbloccarla e metterla in discesa». Un suo calcio di punizione ha aperto le danze e gli è valso il secondo gol stagionale, poi sono arrivate in sequenza le reti di Mancini (su rigore), De Santis e Matarelli. «Ci serviva tornare alla vittoria dopo aver conquistato un punto in due partite e poi dovevamo sfruttare lo scontro diretto tra Licenza e Futbolclub, che è finito con un pareggio molto positivo per noi – continua Pellegrino – Ora ci prepariamo al meglio per la sfida di domenica sul campo della capolista Futbolclub». Un punto divide le due squadre con l’Atletico Kick Off secondo assieme allo stesso Licenza per una situazione di classifica davvero intrigante nel girone E di Prima categoria. «Dalla lotta al vertice non escluderei il Valle Martella che è sicuramente una buona squadra. Non so chi la spunterà, ma cercheremo di arrivare nella miglior posizione possibile e magari regalare il secondo salto di categoria consecutivo ad un club che sta facendo tantissimi sacrifici per non farci mancare nulla». In vista del match di domenica, però, l’Atletico Kick Off dovrà fare i conti con qualche problema di formazione e tra i quasi certi assenti ci sarà proprio lo stesso Pellegrino, uscito anzitempo nel match con l’Atletico Cerreto. «Purtroppo ho rimediato un infortunio al quadricipite sinistro e non credo proprio di potercela fare. In queste ore farò gli esami del caso e capirò meglio l’entità del problema muscolare. Purtroppo ho già dovuto saltare qualche partita per via di un problema al polpaccio e ora mi è capitato quest’altro problema, ma l’Atletico Kick Off ha una rosa importante e cercherà di giocarsi comunque le sue carte nel big match con il Futbolclub. Se potrebbe andar bene il pari? La nostra mentalità è quella di entrare in campo sempre per vincere, poi a gara in corso magari potrebbe essere utile anche un punto».

Lascia un commento