ESCLUSIVA Promozione, Girone A – Clamoroso Capranica, accolto il reclamo del Ronciglione per Vittorini. Il diretto interessato: “Assurdo, una squalifica sarebbe ingiusta!”

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 – La redazione di Lazioingol.it ha raccolto le prime impressioni di Manuel Vittorini, l’atleta oggetto della contesa tra Ronciglione Utd e Capranica: “Mi sembra tutto assurdo. Ora a livello personale cosa può succedermi? Non m’intendo molto dell’aspetto burocratico. So solo che sono andato al Ronciglione in estate, ho preso il foglio per lo svincolo e successivamente l’ho portato al Capranica, firmando. Ora se è stato spedito il tutto in ritardo, questo non lo so. Certo, troverei ingiusto e mi darebbe parecchio fastidio se mi venisse comminata una squalifica. Non credo di avere colpe, non ho firmato per due società, ero all’oscuro della situazione. Avendo firmato per il Capranica, mi consideravo un giocatore del Capranica. Credo tra l’altro che neanche il Capranica abbia colpe, infatti il primo reclamo era stato respinto per infondatezza. È assurdo che lo stesso reclamo 15-20 giorni dopo non sia più infondato, ma sia accolto. Sarebbe ingiusto anche penalizzare in termini di punti il Capranica. Ora vediamo cosa succederà spero si risolva tutto”.

ASD RONCIGLIONE UNITED-GSD CAPRANICA
(tesseramento Manuel Vittorini)

“Il tribunale Federale Nazionale sezione tesseramenti accoglie il reclamo e dichiara nullo il tesseramento del calciatore Manuel Vittorini in favore della società  Gsd Capranica, restando valido il vincolo con la società Asd Ronciglione Utd”.

Lascia un commento