Coppa Italia Eccellenza – Morolo, tris e applausi. Si ferma la corsa del MSGC

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – MOROLO 1-3

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Cantarelli, Testa, Noce (15’ st Coratti), Mastrantoni Da., Ancora, Verrelli, Cellupica, Sili, Cirelli E., Reali, Mastrantoni Di. (1’ st Compagnone). A disposizione: Palladinelli, Frioni, Minnucci, Lombardi, Fiorini D. Allenatore: Daniele Cinelli.
MOROLO: Fiorini S., De Santis (11’ st Orsinetti), Lemma (11’ st Mariani), Colò, Santarelli, Casalese, Bellardini, Piscopo, Pazienza, Sterbini, Movila (32’ st D’Alessandris). A disposizione: Costa, Cantagallo, Paris, Perrotti. Allenatore: Stefano Campolo.
Arbitro: Andrea Crescenzio di Aprilia.
Assistenti: Marco Madeddu di Latina e Nicolò Accardo di Tivoli.
Marcatori: 20’ pt Movila (M), 10’ st Testa (C), 36’ st Casalese (M), 40’ st Pazienza (M).
Note: espulso al 34’ st mister Cinelli (C) per proteste. Ammonito: Piscopo (M).

Città Monte San Giovanni Campano fuori ai Sedicesimi di Finale della Coppa Italia di Eccellenza. Dopo la sconfitta subìta nel match di andata a Morolo, i ragazzi di mister Daniele Cinelli sono stati battuti anche al “San Marco” per tre reti ad una ed hanno dovuto salutare la competizione tricolore. Nonostante i numerosi cambi apportati dai due allenatori, le due squadre si sono date battaglia dall’inizio alla fine e nonostante l’ampio turnover messo in atto dagli allenatori il gioco è risultato alquanto gradevole.

La cronaca. Al 1’, calcio di punizione di Pazienza, dalla corsia di sinistra, per il colpo di testa di Casalese con la sfera che termina a fondo campo. La prima conclusione dei padroni di casa la registriamo al minuto numero 12 con Cellupica che non inquadra lo specchio della porta difesa da Stefano Fiorini. Al 16’, Santarelli sbaglia la misura del retropassaggio verso Stefano Fiorini e fa un assist al bacio per Enrico Cirelli; a tu per tu con il portiere ospite Cirelli calcia sul numero uno in uscita e l’opportunità sfuma. Un minuto dopo, Diego Mastrantoni innesca in velocità Cellupica il cui destro di prima intenzione finisce alto sopra la traversa. Al 19’, Cantarelli sbaglia il tempo dell’uscita e Pazienza, con la porta spalancata, calcia a fondo campo. Altri sessanta secondi ed il Morolo sblocca il risultato. Movila, con una conclusione in diagonale, supera l’incolpevole Cantarelli. Al 30’, Enrico Cirelli serve Sili a tu per tu con Stefano Fiorini; conclusione alta e pareggio che sfuma. Al 34’, sinistro potente ma centrale di Enrico Cirelli bloccato senza problemi dal portiere morolano.

Nella ripresa, mister Cinelli sostituisce Diego Mastrantoni con il giovane Compagnone. Al 5’, sinistro angolato di Enrico Cirelli con la sfera che si perde di un soffio a fondo campo. Al 10’, ci pensa Testa a riequilibrare la sfida con un gol da antologia. La conclusione, simile a quella di Florenzi della Roma contro il Barcellona, scavalca Stefano Fiorini e finisce la propria corsa in rete. Due minuti più tardi splendida la conclusione di Enrico Cirelli e palla che si stampa sul palo a portiere battuto. Al 36’, angolo di Colò e colpo di testa vincente di Casalese. Quattro minuti più tardi sul calcio piazzato di Colò, Pazienza si inserisce indisturbato a centro area e con un perfetto colpo di testa fissa il risultato sul definitivo uno a tre. Si chiude qui l’avventura dei monticiani in Coppa Italia.

Ufficio Stampa MSGC

Lascia un commento