Promozione, Girone C – L’Atletico Torrenova spaventa la Cavese. Decide Pedrocchi

La Cavese soffre moltissimo al Tre Torri, ma alla fine la spunta su un coriaceo Atletico Torrenova per 3-2 rimanendo a punteggio pieno nel girone C di Promozione. Primo tempo senza grandi emozioni con i padroni di casa ordinati e ben messi in campo e la Cavese che sembra meno ispirata del solito nei suoi principali protagonisti. Le cose migliori sono un tiro dal limite di Orsini di poco alto e una ghiotta opportunità mal giocata da De Vecchis che di testa conclude debolmente tra le braccia di Di Giosia. La ripresa, invece, è pirotecnica: ad accendere la “miccia” è Pedrocchi che al 2’ porta avanti i suoi con una “puntata” non proprio limpida che beffa Di Giosia sul primo palo. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere: al 12’ scambio stretto tra Scafati e Marchetti, quest’ultimo si ritrova davanti a Gerosi tutto solo e non sbaglia. La Cavese prova a riversarsi in avanti e crea i presupposti per il vantaggio che però non arriva. Anzi al 35’ è l’Atletico Torrenova a passare sorprendentemente in vantaggio grazie al subentrato Buonocore che sfrutta un pasticcio della difesa ospite e sigla il 2-1. Finita? No perché tre minuti più tardi, da una punizione invertita dal direttore di gara, la Cavese trova il gol del 2-2 con l’altro neo entrato Barani abile a “bruciare” Di Giosia sulla corta respinta. I padroni di casa recriminano anche per una sbracciata su Mattei che precede il gol del 3-2 al 41’: la “paternità” della rete va divisa tra Pedrocchi, che affonda sulla fascia destra e sfodera un tiro-cross rasoterra, e il non impeccabile Di Giosia, che devia la sfera nella propria porta.

Atletico Torrenova: Di Giosia, Leone, Mattei, Pagnani, Cortese, Brancaccia, Verna (28’st Damiani), Sbraglia, Marchetti (34’st Russo), Orsini, Scafati (17’st Buonocore). All. Scotini.
Cavese: Gerosi, Pepe, Alcini (42’st Falcinelli), Rubino, Cornacchia, Romaggioli, De Vecchis (30’st Barani), Giacchè, Pangrazi (34’st Chialastri), Matozzo, Pedrocchi. All. Antonini.
Arbitro: Ciaccia di Tivoli
Reti: 2’st e 41’st Pedrocchi (C), 12’st Marchetti (AT), 35’st Buonocore (AT), 38’st Barani (C)

Tiziano Pompili – Ilmessaggero.it

Lascia un commento