Promozione, Girone B – Spes Poggio Fidoni, prima gioia. Cassandra fa male al Fonte Nuova

Ci sono voluti tre turni per sbloccarsi, ma la Spes lo ha fatto alla grande davanti al proprio pubblico, superando 2 a 0 un buon Fontenuova. Decide l’estro di Danilo Cassandra, ma molto positiva la prestazione del collettivo.

PRIMO TEMPO EQUILIBRATO — Mancini dolorante stringe i denti, e fa coppia con Alesse al centro della difesa. Classico 4-2-3-1 con Cassandra a supporto di Monaco e Rossi e Cardini ad agire sull’esterno. E’ il Fontenuova a rendersi pericoloso al quinto con un tiro dalla distanza di Brancati, Pezzotti respinge a terra. La risposta Spes è affidata a Rossi che dal limite dell’area prova il pallonetto fuori di poco. Partita molto fisica e bloccata, Monaco fa un gran lavoro al centro dell’attacco ma è servito poco e male. E’ proprio dalla sua testa che nascono i maggiori pericoli, Adinolfi però è sempre attento in uscita. L’occasione più ghiotta capita agli ospiti allo scadere dei primi 45 minuti. Cross dalla sinistra su cui si avventa Bocchini che in girata mette paura a Pezzotti, fuori di poco. Poi un calcio di punizione di Fumelli testa i riflessi del numero uno Spes bravo a deviare sopra alla traversa. 0 a 0 al termine dei primi 45 minuti.

NEL SEGNO DI CASSANDRA — Secondi 45 minuti nel segno di Danilo Cassandra. Al 4’ è il Fontenuova a creare pericoli con un inserimento preciso di Grosso. Mancini chiude da campione. Al minuto 11 la gara si sblocca. Cassandra inventa sulla sinistra e Bianchi per anticipare Monaco mette dentro la propria porta. 1 a 0 Spes. Tre minuti più tardi ed i ragazzi di Patacchiola vanno vicini al raddoppio. Sugli sviluppi di calcio d’angolo svetta Monaco ma Adinolfi respinge d’istinto. Alla mezz’ora gli ospiti vanno vicini al pari. Bocchini fa tutto bene, arriva al limite dell’area e prova la conclusione, fuori di pochissimo. Due minuti più tardi però la Spes raddoppia. Monaco costruisce per Cassandra che salta un uomo entra in area e spiazza Adinolfi con un preciso rasoterra. La gara praticamente finisce qua, con i padroni di casa che sfiorano addirittura il tris con Rossi, il cui pallonetto termina sulla parte alta della porta di Adinolfi. Termina 2 a 0, per la Spes si tratta dei primi punti in campionato.

SPES POGGIO FIDONI — Pezzotti, Massimi M. , Agnesi, Donati(Simotti 1’st) Alesse, Mancini, Cardini, Petrongari(Cingolani 35’st) Monaco(Papucci 40’st) Cassandra, Rossi a disp Bianchetti, Cingolani, Donati, Simotti, Papucci, Fany, Chiavolini all Sestili – Patacchiola

FONTENUOVA — Adinolfi, Fumelli, Masciarelli, Brancati, Servi, Mori, De Francesco(Capogreco 23’st) Volpe, Bocchini, Grosso, Guerrucci a disp Damiani, Melchiorre, Santi, Capogreco, Santoni, De Cicco, Belli all Antognetti

ARBITRO — Arcidiacono (Roma 1),  ass Biron (Roma2), Muntean ( Civitavecchia)

AMMONITI — Servi, Brancati, Agnesi, Mancini, Cardini

 

MARCATORI — 11’st autogol, 30’ Cassandra

Amarantoceleste.it

Lascia un commento