Eccellenza, Girone B – Nuova Itri, è ora di vincere. Impegno complicato per il Formia

FORMIA – SERPENTARA B. O. (domenica h 15.30)

Impegno sulla carta complicato per il Formia, che nel 4° turno di Eccellenza ospiterà un Serpentara dai chiari intenti di vittoria in questa stagione. Nonostante il roboante 7-0 dell’esordio ed i due pareggi consecutivi, infatti, la truppa di mister Baiocco ha voglia di dimostrare di valere quella D persa l’anno scorso e poi sfiorata tramite un ripescaggio alla fine sfumato. Il pronostico, numeri alla mano, pare scontato con il Formia che, oltre a pagare 9 reti segnate in meno e 4 incassate in più, dovrà fare a meno dello squalificato Zaccaro e cercare di dare il tutto per tutto con gli altri componenti di una rosa rinforzata ulteriormente dal ritorno di Prisco Castiglione. Arbitro della sfida è stato designato Stefano Milone (Taurianova), con assistenti Zezza (Ostia Lido) e Picillo (Cassino).

Il match andrà in onda in replica su Telegolfo RTG (Lunedi h 21 – Martedi h 14 – Mercoledi h 9) con la cronaca di Luca Masiello e le riprese dell’Esterna 2 RTG.

ITRI – MOROLO (domenica h 11)

L’Itri non è certo partita col turbo, ma la sfida interna con il Morolo può rappresentare un ottimo trampolino di lancio per trovare quella vittoria che ancora manca in questa stagione. In una classifica ancora cortissima tutto è possibile, con Mastroianni e compagni pronti a migliorare il trend attuale e a dimenticare l’occasione sciupata di Cassino, dove non è arrivato alcun punto nonostante una superiorità numerica di un tempo intero. Gli ospiti hanno perso l’unica trasferta sinora disputata (0-1 a Formia). Arbitrerà Andrea Crescenzio (Aprilia), mentre assistenti saranno Michela La Gorga (Aprilia) e Manuel Tortora (Aprilia).

Il match andrà in onda in replica su Telegolfo RTG (Lunedi h 23 – Martedì h 19 – Mercoledì h 11) con la cronaca di Vito Coppola e le riprese dell’Esterna 4 RTG.

UNIPOMEZIA – GAETA (domenica h 11)

Privi per due gare di mister Melchionna, i biancorossi vanno a far visita a quell’UniPomezia che finora ha disatteso le previsioni del precampionato ed è fanalino di coda in solitaria con appena 1 punto conquistato in 3 turni. Segna poco ma subisce altrettanto questa ambiziosa matricola, capace tra le mura amiche di imporre il pari all’imbattuto Cedial LDP, una delle capoliste. Per il Gaeta, dopo il rovescio interno con l’Arce che ha stoppato a 2 risultati consecutivi la serie utile, la ricerca della prima vittoria stagionale non deve essere un’ossessione ma certamente è meglio arrivi il prima possibile, magari in questo che la graduatoria dice al momento essere uno scontro diretto. Il direttore di gara sarà Morello (Tivoli), assistenti Tonello (Latina) e Ferrentino (Ostia Lido).

 

Telegolfo.com

Lascia un commento